SFORMATO DI CARCIOFI AL TARTUFO CON FONDUTA DI PECORINO E POMODORI SECCHI

  • di
sformato di carciofi al tartufo

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250gr di crema di carciofi al tartufo
125 gr di panna fresca
4 uova intere
sale e pepe q.b.
4 falde di pomodoro secco sott’olio
2 carciofi sott’olio tagliati a quarti
400 ml di panna
100gr di pecorino semi-stagionato grattugiato
Pepe Bianco
Sale al tartufo

PREPARAZIONE

Frullare la crema di Carciofi e Tartufo con la panna, le uova, il sale ed il pepe.
Preparare degli stampini imburrandoli leggermente e passarli nel pane grattugiato. Riempirli per ¾ con il composto e cuocere a bagnomaria a 160° per 25/30 minuti.
Nel frattempo preparare la fonduta mettendo sul fuoco la panna ed il pecorino a fuoco molto basso mescolando continuamente, fare sciogliere molto bene, lasciar addensare e frullare il tutto molto finemente.
Aggiustare con del pepe e se serve con del sale. Servire la Vellutata sotto a specchio e lo sformato sopra.
Decorare con carciofi sott’olio e pomodori secchi sott’olio tagliati a julienne.
Un abbinamento molto interessante è far diventare croccante delle fettine di guanciale stagionato in una padella senza nessuna aggiunta di grasso e servirle sopra allo sformato. 

PROVA A CASA LA NOSTRA RICETTA

Crema di carciofi al tartufo

Pomodori secchi

Carciofi toscani in olio

Sale al tartufo